Skip to content


29 Giugno 1985 nasce la Cooperativa 29 Giugno onlus

10430445_247924338748736_1762078984723942338_n

La prima Cooperativa sociale nella storia penitenziaria nasce dal convegno sulla riforma penitenziaria del 1975 “Le misure alternative alla detenzione e ruolo della comunità esterna” ideato e presentato il 29 giugno del 1984 dal direttore di Rebibbia dell’epoca dott. Luigi Turco.
La “29 Giugno” ha come scopo sociale l’inserimento lavorativo delle persone appartenenti alle categorie protette svantaggiate (detenuti, ex detenuti, disabili fisici e psichici, tossicodipendenti ed ex) e più in generale delle persone appartenenti alle fasce deboli della società (senza fissa dimora, vittime della tratta, immigrati).
La cooperativa nata con l’obiettivo di dare un’opportunità lavorativa a persone che spesso escono da situazioni difficili, ancora oggi svolge i propri servizi senza mai distogliere l’attenzione dall’obiettivo sociale e in quasi trent’anni ha offerto la possibilità di lavoro a oltre 300 detenuti contribuendo alla riduzione dei casi di recidiva.

Per maggiori informazioni visitare il sito

Archiviato in Articoli.

Tag , , , , , .