Skip to content


Alla prof.ssa Patrizi il bando per attività divulgativa e impatto sociale dell’AIP

La prof.ssa Patrizia Patrizi, presidente di PsicoIus e ordinaria di psicologia sociale e giuridica dell’Università di Sassari e membro dell’European Forum for Restorative Justice, è risultata vincitrice del bando per attività divulgativa e impatto sociale promosso dalla Sezione di Psicologia sociale dell’AIP – Associazione Italiana di Psicologia

Il filone di ricerca-intervento riguarda la giustizia riparativa, più in particolare le attività condotte negli anni per il progetto pilota di “Tempio Pausania città riparativa”, la prima sperimentazione italiana di una comunità sociale ad approccio riparativo. Al progetto ha sempre collaborato il Team delle pratiche di giustizia riparativa del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università di Sassari: dott. Gian Luigi Lepri, con funzioni di coordinamento e facilitatore delle conferenze riparative; dott. Ernesto Lodi, referente per la ricerca e i processi di benessere; dott.ssa Maria Luisa Scarpa, referente per il counseling psicologico; dott. Nicola Fresu per l’area giuridica. All’ideazione e alle attività scientifiche hanno collaborato, specificamente, il dott. Lepri e il dott. Lodi, entrambi affiliati a PsicoIus.

L’AIP è l’associazione scientifica nazionale delle/degli psicologhe/gi accademiche/ci. È la prima volta che bandisce un premio relativo all’impatto sociale della ricerca scientifica, evidenziando la finalità della psicologia, in particolare la psicologia sociale, di contribuire al cambiamento sociale, promuovendo migliore qualità di vita delle persone e delle loro comunità.

I più sentiti complimenti da tutta l’Associazione alla Professoressa.

Archiviato in Approccio e tecniche riparative, Articoli, Promozione sociale.