Skip to content


Settimana Internazionale della Giustizia Riparativa 2015

Logo RJ Week 2015
Si è tenuto ieri alle ore 18.00 presso il Bar Italia a Tempio Pausania (OT) l’aperitivo riparativo organizzato da l’Università degli Studi di Sassari, l’Istituto Penitenziario di Tempio Nuchis e il Comune di Tempio Pausania in occasione della Settimana Internazionale della Giustizia Riparativa (Restorative Justice Week, RJ Week).
Locandina Aperitivo Riparativo
Dal 15 al 22 novembre sta avendo luogo la Settimana Internazionale della Giustizia Riparativa organizzata dall’European Forum for Restorative Justice. Lo scopo degli eventi riparativi durante la RJ Week è quello di stimolare un dibattito sullo sviluppo di comunità basate sulla gestione pacifica, responsabile, inclusiva e solidaristica del conflitto.
Gli eventi principali hanno luogo a Leuven in Belgio, ma come sempre ogni nazione, ogni comunità, è invitata ad organizzare autonomamente eventi locali. In Italia si nota anche la partecipazione di Tempio Pausania (OT), ormai nel vortice del modello riparativo che viene sempre più applicato e condiviso dall’intera società, trasformata ormai in una comunità relazionale. Il modello CORe-Comunità Orientante Relazionale (Patrizi, 2014; Patrizi, Lepri, 2012; 2013; Lepri et al., 2013; Bussu et al., 2013) propone un intervento che parte da un’ottica pro-attiva, inclusiva e promozionale e con una centratura sulla responsabilità. Tale impianto permette la ridefinizione e costruzione di nuovi significati generati dall’incontro tra persone, tra persone e sistemi, tra sistemi e visioni politiche della società, dove l’intervento viene realizzato attraverso un’azione non “su” (imposto dall’esterno) e non “per” (assistenzialistico e deresponsabilizzante) ma “con” le persone (compartecipato e responsabilizzante) (Wachtel, 1999).

Archiviato in Approccio e tecniche riparative, Articoli, Promozione del benessere, Promozione sociale.